Verso Venezia. Lombardi pronto all’esordio, ansia per Cicerelli

Entra definitivamente nel vivo la missione Venezia. Dopo la sosta per le Nazionali la Salernitana ritroverà il campionato contro la formazione di Dionisi al Penzo, match in programma sabato pomeriggio alle 15. In casa Salernitana c’è ansia per le condizioni di Emanuele Cicerelli, che sta lavorando a parte per via di un problema muscolare al polpaccio, guaio che al momento lo rende probabilmente indisponibile per la sfida in Laguna. Al suo posto, però, potrebbe esserci finalmente l’esordio in campionato di Cristiano Lombardi, che dopo aver superato definitivamente il risentimento muscolare è pronto a bagnare il debutto con la casacca granata in serie B. Il tecnico Gian Piero Ventura spera di riuscire a riabbracciare anche Lamin Jallow, che dovrebbe almeno rientrare nella lista dei convocati. Più difficile rivedere invece Akpa-Akpro, che al massimo tornerà a disposizione per la sfida interna con il Perugia in programma sabato 26 ottobre, in occasione della quale sarà anche ricordata Melissa La Rocca, giovanissima tifosa scomparsa tragicamente, e sarà consentito l’accesso agli studenti nel settore Distinti a 5 euro, nell’ambito dell’iniziativa “Tutti uniti all’Arechi“. Ancora difficile, invece, ipotizzare date di recupero per i difensori Mantovani, Heurtaux (al lavoro solo in palestra) e Billong (in Francia per proseguire nel suo percorso riabilitativo), piuttosto lontani dal rientro in campo. Il tecnico granata punterà quindi ancora una volta sul 3-5-2, ma soprattutto sui soliti noti, in attesa del rientro dei Nazionali, Karo, Maistro (che non è sceso in campo in nessuno dei due impegni dell’Under 21 allenata dal ct Nicolato), e Dziczek.