Tecnologiche ed ecologiche, arrivano le “panchine intelligenti” a Policastro

Da sempre luogo di ritrovo nelle grandi città così come nei piccoli paesi, le panchine sono simbolo di socialità e convivialità, ma anche di pausa e riflessione. Da oggi la panchina diventa oltre che dilettevole anche utile ed ecologica nel Comune di Santa Marina, in Cilento, dove sono state installate lungo il porto di Policastro Bussentino le cosiddette ‘panchine intelligenti’: colorate ed innovative, dal design moderno che non prevede uno schienale, c’è chi le ha paragonate a delle grandi penne usb. La novità è rappresentata non solo dall’aspetto estetico ma anche dall’alto tasso tecnologico; queste panchine infatti consentono di connettersi a internet grazie a un hotspot wi-fi integrato e grazie a quattro prese, permettono anche di ricaricare le batterie di pc portatili, mac o tablet attraverso un cavo USB o ricaricare i cellulari attraverso un’apposita ricarica wireless.

Panchine ecologiche, attente all’impatto ambientale e che rendono la cittadina al passo coi tempi, riuscendo a sfruttare le risorse naturali, in particolare quella solare che permette di alimentare pannelli fotovoltaici con un sistema di raffreddamento e led colorati programmabili a luce blu, verde o rossa.

“Con le panchine intelligenti –  ha spiegato il sindaco Giovanni Fortunato  – diamo un ulteriore segnale di sensibilità e di attenzione nei confronti dell’ambiente e dell’innovazione tecnologica. Un piccolo gesto per mettere il nostro Comune al passo con i tempi e per renderlo sempre più una “Smart City”.

In poco tempo le panchine sono diventate già una vera e propria attrazione per i giovani.

Sono sempre occupate – racconta soddisfatto il primo cittadino – tantissimi giovani le usano per ricaricare i propri smartphone e collegarsi al wi fi gratuito. In questo modo l’arredo urbano diventa il punto di partenza verso la città del futuro, in un connubio vincente tra tecnologia all’avanguardia e soluzioni ecosostenibili”.