Scontri Nocerina-Foggia, arresti e perquisizioni

Perquisizioni a tappeto e controlli nei confronti di persone sospettate di aver preso parte alle violenze, tre persone arrestate, due delle quali accusate di danneggiamento e resistenza aggravata, una per violenza diretta a pubblico ufficiale. E’ il bilancio parziale dei violenti scontri avvenuti domenica pomeriggio a Nocera Inferiore a margine dell’incontro di calcio Nocerina-Foggia, valido per la terza giornata nel girone H di Serie D. Sulla scorta delle immagini registrate dal circuito di videosorveglianza di un centro scommesse di Nocera Superiore, preso d’assalto dai supporters foggiani, nelle prossime ore si annunciano nuovi provvedimenti nella città pugliese, grazie anche al lavoro sinergico tra le questure di Salerno e Foggia. Nel corso degli incidenti di domenica, il vicequestore, Luigi Amato, era stato costretto a sottoporsi alle cure del Pronto Soccorso dell’ospedale di Nocera Inferiore.