Sanità, la Regione stanzia 20 milioni per riqualificare le strutture

PRONTO SOCCORSO SANT'ANDREA SANITA' OSPEDALE OSPEDALI

Un decreto stilato dal commissario alla Sanità, Vincenzo De Luca, contiene una serie di misure per accelerare i lavori di ammodernamento tecnologico e ristrutturazione edilizia del patrimonio sanitario pubblico.

L’obiettivo è quello di spingere Asl e Aziende ospedaliere a velocizzare la riqualificazione delle strutture sanitarie. Numerosi sono, infatti, gli investimenti avviati e non ancora conclusi o gli ulteriori interventi finanziati negli ultimi due anni. O ancora ci sono gli investimenti per l’ammodernamento e la riqualificazione dei servizi di radioterapia oncologica, per i quali è attualmente in corso l’istruttoria da parte del Ministero della Salute.

Ma la Regione mette anche a disposizione una somma cospicua da anticipare per le strutture sanitarie tra la fine del 2019 e il 2020: sono 20 milioni di euro che dovranno servire, tra gli altri interventi, anche alla verifica della vulnerabilità sismica delle strutture e allo studio e alla reportistica sulle migliori tecniche di realizzazione di strutture sanitarie pubbliche.