Salerno s’illumina di Luci D’artista

Sembra essere tutto pronto per l’accensione delle luminarie salernitane, appuntamento ormai tanto atteso da cittadini e non, durante il quale avverrà il taglio del nastro ad opera del Governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Il conto alla rovescia sta per terminare, partirà infatti questo pomeriggio l’edizione Luci D’artista 2019/2020, alle ore 17.00, presso la Villa Comunale di Salerno con il tema “Fiori, neve e stelle” e proseguirà fino al 19 gennaio 2020.

Il Corso Vittorio Emanuele si colorerà di oro e di argento con protagonisti degli enormi lampadari stilizzati che daranno un tocco di eleganza alla zona pedonale; la stazione si colorerà di rosso e la Villa Comunale sarà ancora una volta abitata dagli animali dello zoo, ma con l’installazione di nuove creature.

Piazza Flavio Gioia ospiterà quest’anno una bellissima novità: un enorme albero posto al centro abbraccerà con i suoi rami l’intera piazza; ad illuminare le strade ci saranno anche delle riproduzioni della ceramica vietrese e non poteva di certo mancare la bellissima e imponente ruota panoramica, la “City Eye”, diventata ormai un’attrazione, che ospiterà i visitatori nelle sue 36 cabine per tutto il tempo delle luminarie, fornendo una visione della città da 60 metri d’altezza. Immancabile sarà il maestoso albero di Natale di Piazza Portanova che vedrà però la sua inaugurazione verso la fine di novembre.

Le Luci d’Artista restano motivo d’orgoglio per i cittadini salernitani, un’occasione per portare in alto il nome della città e far crescere il turismo, causando d’altra parte il classico problema dei parcheggi che scarseggiano durante tutto il periodo natalizio, specialmente nel week-end. Per questo motivo, è stato ultimato un piano di viabilità non troppo diverso da quello dell’anno scorso: quest’anno verranno installati degli schermi informativi che saranno aggiornati in tempo reale e sui quali verrà indicata la disponibilità di posti nei vari parcheggi della città.

Come raggiungere il centro per ammirare le luminarie è sicuramente una scelta discrezionale, c’è chi preferisce l’auto e chi invece preferisce spostarsi con bus, metro o treno con le quali coincidenze è possibile arrivare nel cuore della città.

Ciò che è certo è che Salerno indosserà una veste tutta nuova e sarà impossibile mancare a questo magico evento.