Salerno: parchi, ville e giardini chiusi. Natale blindato, 70 agenti per i controlli

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha disposto, fino al 20 dicembre, la chiusura di tutti i parchi, le ville e i giardini comunali recintati, lasciando libero accesso agli esercizi commerciali, delimitando i percorsi con apposite attrezzature e quant’altro per inibire l’ingresso e l’uso delle predette strutture.

E intanto l’amministrazione comunale di Salerno predispone il piano controlli in vista delle festività natalizie, al fine di scongiurare il rischio di assembramenti in città. Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano “Il Mattino”, saranno circa 70 gli agenti deputati al pattugliamento del Capoluogo durante i giorni più critici. Il Comune di Salerno si appella poi al senso di responsabilità della cittadinanza e non esclude ulteriori misure per contrastare l’afflusso nelle vie più frequentate della città.