Salerno, istituito fondo di solidarietà per i più bisognosi. Sostegno alimentare per le famiglie a Baronissi

Un fondo di solidarietà a sostegno dei più bisognosi. Questa l’iniziativa annunciata dal sindaco Vincenzo Napoli e dall’assessore alle politiche sociali Nino Savastano, in un momento di emergenza nazionale non solo dal punto di vista sanitario, ma anche economico. Una decisione presa in attesa dei fondi che il Governo erogherà, che vedrà l’esborso di importanti risorse del Bilancio Comunale; anticipazioni di fondi del Piano Sociale Regionale così come disposto dal Presidente Vincenzo De Luca, oltre a donazioni da parte di privati cittadini, imprese, associazioni.

Un modo per aiutare concretamente o cittadini maggiormente in difficoltà e colpiti dalla crisi causata dal Coronavirus. Soddisfatto il primo cittadino, che dichiara: “In momenti così tremendi dobbiamo restare uniti e solidali. Salerno è una città nobile e generosa, nessuno dei nostri concittadini sarà lasciato da solo. Le dure ma necessarie misure di contenimento del Coronavirus stanno dando risultati incoraggianti. È il momento di restare compatti e non abbassare la guardia osservando rigorosamente le prescrizioni del Governo e della Regione Campania”.

Le donazioni solidali potranno essere conferite solo ed esclusivamente sul conto corrente IT92F0306915216100000046017 indicando come causale del versamento Fondo di Solidarietà Comunale – Emergenza Covid-2019.

I cittadini di Baronissi che sono in condizioni di disagio per l’emergenza Covid 19, possono accedere all’erogazione di buoni spesa del valore:

– di € 100,00 (nuclei familiari costituiti da una sola persona)
– € 300,00 (tutti gli altri nuclei familiari).

Tali buoni consentiranno l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali inseriti nell’elenco pubblicato sul sito www.comune.baronissi.sa.it.

I buoni potranno essere richiesti esclusivamente dal capo famiglia.

I requisiti per la concessione dei buoni spesa sono inderogabilmente i seguenti:

a) ​essere il capo famiglia e tutti i componenti del nucleo in situazione di temporanea difficoltà a seguito dell’emergenza Covid-19 per i seguenti motivi:

– ​chiusura o sospensione di attività lavorativa, propria o ​svolta in qualità di dipendente;

-non aver ottenuto ammortizzatori sociali o non poter accedere a forme di ammortizzatori sociali (comprese quelle previste da Autorità Statali e Regionali per l’emergenza covid-19);

Costituisce criterio di priorità non percepire alcun reddito pubblico (compreso reddito da cittadinanza) o reddito da fabbricato.

Gli interessati (capi famiglia) devono inoltrare istanza al Comune di Baronissi entro e non oltre le ore 12.00 del 02.04.2020 mediante posta elettronica all’indirizzo mail urp@comune.baronissi.sa.it utilizzando il modulo scaricabile dal sito del Comune www.comune.baronissi.sa.it con autocertificazione del possesso dei necessari requisiti, e obbligatoriamente con un documento di riconoscimento del sottoscrittore.

Coloro i quali sono impossibilitati all’inoltro della istanza in via informatica possono telefonare al n. 328 8605474 del Comune che fornirà istruzioni in merito.

Dichiarazioni mendaci saranno oggetto di deferimento all’Autorità Giudiziaria.