Salernitana, la squadra riprende ad allenarsi

La ripresa del campionato nella testa, e la benzina da ri-mettere nelle gambe. Dopo una settimana di allenamenti individuali, nell’attesa di test sierologici e tamponi, la Salernitana ha dato il via questa mattina alla ripresa delle attività collettive, per iniziare a lavorare in vista del ritorno in campo, ufficialmente in programma il prossimo 20 giugno. Ci saranno circa tre settimane di “ritiro” per provare a ritrovare la migliore condizione possibile per giocarsi al meglio le restanti dieci giornate di campionato, provando ad allungare ulteriormente la propria stagione grazie al raggiungimento dei playoff, obiettivo minimo della banda di Gian Piero Ventura. La rosa alle dipendenze del tecnico ligure si è ritrovata intorno alle 8 al Mary Rosy, per una colazione di gruppo al camping del quartier generale granata, mentre in seguito si è tenuta una riunione tecnica (svolta all’aperto e nel rispetto delle norme di sicurezza sul distanziamento sociale), nel corso del quale Ventura ha illustrato la tabella di marcia da seguire nei prossimi giorni. Poi, finalmente, spazio al campo, alla corsa, e alla prima seduta di gruppo dopo mesi di sosta forzata, con occhio al ritorno in campo fissato per il prossimo 20 giugno. Assente Cedric Gondo, che si è recato in Veneto per motivi personali, e che al ritorno dovrà osservare un periodo di quarantena di 14 giorni.