Salernitana, ecco il secondo colpo di mercato: c’è il ritorno di Kiyine

Sarà Sofan Kiyine il secondo colpo di mercato in casa Salernitana. Dopo l’arrivo in prestito di Mamadou Coulibaly dall’Udinese, anche il calciatore di proprietà della Lazio vestirà, per la terza volta, la maglia granata. Dopo la buona annata, almeno dal punto di vista realizzativo, passata all’ombra dell’Arechi nel corso della gestione Ventura, l’esterno marocchino, prelevato dalla prima creatura di Claudio Lotito nell’estate del 2019, è tornato alla casa madre, senza tuttavia trovare lo spazio desiderato, finendo anzi addirittura fuori rosa. Dopo diversi mesi ai margini, e con nemmeno una gara ufficiale all’attivo, la scelta di tornare in Campania, provando a recuperare il tempo perduto. Ad annunciare il suo arrivo, è stato lo stesso Kiyine, attraverso un post su Instagram che lascia poco spazio all’immaginazione, (una sua foto con la maglia e granata accompagnata da una frase in francese – tutto è scritto-), in attesa che la società ufficializzi il secondo colpo di mercato. Rincomincia da tre Sofian Kiyine, e resta da capire come Fabrizio Castori vorrà utilizzare un calciatore dalle indubbie qualità tecniche, ma che spesso ha mancato di continuità, alternando grandi giocate a prestazioni piuttosto insufficienti, condite anche da un po’ troppa indolenza. Nelle sue due prime esperienze, caratterizzate da 56 presenze e 13 reti con l’ippocampo sul petto tra campionato e coppa, il 23enne scuola Chievo ha giocato in molteplici ruoli, soprattutto da mezz’ala o da esterno sinistro.