Sabatini-Menna istituto capofila di “Sperimentazione teatro”

Il Liceo Artistico “Sabatini-Menna” di Salerno è l’istituto capofila del progetto “Sperimentazione teatro”, approvato dal Miur con Decreto Ministeriale. Per la prima volta in Italia, sono quattro i Licei artistici coinvolti: il “Sabatini-Menna” di Salerno (istituto capofila), il “ Toschi” di Parma, il “Candiani” di Busto Arsizio ed il “Catalano” di Palermo. Autorizzati dal Miur, in convenzione con l’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma, potranno offrire alle studentesse ed agli studenti la possibilità di realizzare un sogno, coniugando la cultura letteraria e artistica con le discipline progettuali e d’interpretazione e tecniche teatrali.

La finalità della Sperimentazione teatro, infatti, è quella di offrire agli allievi una formazione completa. Allo studio dei capolavori della drammaturgia europea, alla storia del teatro della cultura occidentale, si uniranno l’esperienza della progettazione di uno spettacolo e del laboratorio di regia e recitazione. Una visione completa del teatro, che permetterà di fornire ai giovani alte competenze e conoscenze per il loro futuro Universitario, Accademico e Professionale. Dopo un biennio comune, collegato ad una didattica orientativa, gli alunni del Liceo Artistico di Salerno potranno scegliere di iscriversi, a partire dal terzo anno di studi, ad uno degli indirizzi attivi: Arti Figurative, Architettura e Ambiente, Audiovisivo e Multimediale, Design della Ceramica, Grafica, Scenografia e Scenografia.

La Sperimentazione Teatro, in quanto sperimentale, prevede la formazione di una sola classe, per concludersi con uno specifico Esame di Stato. Il progetto, vede, per la prima volta in Italia, il riconoscimento della tradizione e dell’alta formazione artistico – teatrale, che è la storia stessa della nostra cultura, in una visione innovata, legata ai nuovi saperi della realtà contemporanea.