Prolungamento metro fino a Pontecagnano: Lanzara soddisfatto

VLUU L100, M100 / Samsung L100, M100

Va in porto il progetto di una Pontecagnano Faiano destinata a rompere i confini territoriali e ad aprirsi ad una realtà sempre più estesa, ma al tempo stesso più facilmente raggiungibile. Con la metropolitana e l’aeroporto, ci candidiamo ad essere centro della Provincia, e non solo”. Con queste le parole il Sindaco di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara mostra la sua soddisfazione nel commentare la notizia relativa all’approvazione del progetto di fattibilità tecnico economica del prolungamento della ferrovia metropolitana tra Stadio Arechi ed Aeroporto di Pontecagnano Faiano.

Un progetto che è stato reso pubblico sul sito del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, nel quale si concretizza l’idea e l’intenzione di rendere più semplici i collegamenti della città con la provincia istituendo, stando a quanto emerge dal primo progetto tecnico, quattro nuove fermate quali: fermata ospedale Ruggi d’Aragona, stazione di Pontecagnano Faiano, stazione di S.Antonio e Aeroporto Costa d’Amalfi.

Lo scopo è quello di attuare il provvedimento per potenziare i sistemi di trasporto dell’area urbana di Salerno, offrire maggiori servizi ferroviari e metropolitani e collegare al meglio i comuni dell’hinterland meridionale.

Piovono ancora novità, nonostante non fosse prevista nel progetto originario ma voluta dall’Amministrazione Lanzara, è stata confermata anche la realizzazione della nuova stazione di Sant’Antonio la quale andrà a sommarsi alle fermate del centro cittadino.

Riduzione del traffico veicolare privato e trarre benefici a livello ambientale e economico saranno gli scopi ultimi di quest’iniziativa.