Perugia-Salernitana, le probabili formazioni

Vincere per dar seguito al filotto di successi tra le mura amiche e continuare a inseguire il sogno playoff, vincere per affossare un avversario in piena crisi di gioco e di risultati reduce da cinque sconfitte consecutive. La Salernitana scenderà in campo questo pomeriggio (ore 15,00), nel silenzio dello Stadio Curi, che resterà a porta chiuse per via dell’emergenza sanitaria che sta attanagliando il paese. Sarà la prima di almeno tre gare che in serie A e serie B si disputeranno senza tifosi in nessun settore. Ventura dopo i ko con Frosinone e Chievo spera di dare una sterzata al rendimento esterno, nonostante l’assenza di Djuric, rimasto a Salerno per via di un problema al piede, oltre a quelle di Di Tacchio e Giannetti. Rotazioni ridotte all’osso quindi per il tecnico granata, che potrebbe far rifiatare Maistro per spostare Kiyine nel ruolo di interno sinistro, inserendo Lopez sulla corsia mancina e confermando Cicerelli a destra. In mediana Dziczek in cabina di regia, con Akpa-Akpro alla sua destra, e il belga-marocchino, in vantaggio su Capezzi alla sua sinistra. In difesa si rivedrà Migliorini, che dopo aver fatto posto a Billong ritornerà regolarmente al centro della difesa, mentre chiuderanno il reparto Karo e Jaroszynski. Il grande dubbio di Ventura resta l’eventuale conferma di Alessio Cerci, reduce da un’ottima prova contro il Venezia, ma che è tornato a giocare una gara dal 1′ dopo oltre 400′. La sensazione è che il tecnico granata dia ancora una nuova chance al suo pupillo per far coppia con Gondo, con Jallow pronto a subentrare a gara in corso. Modulo a specchio invece per il Perugia di Serse Cosmi, che pure punterà tutto sul 3-5-2. Tra gli umbri si rivrdrà Carraro, mentre Melchiorri, in gol contro il Benevento dovrebbe riuscire a strappare una maglia dal 1′ a uno tra Iemmello e Falcinelli. Di seguito le probabili formazioni:

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli, Akpa-Akpro, Dziczek, Kiyine, Lopez; Cerci, Gondo. A disp.: De Matteis, Vannucchi, Aya, Billong, Curcio, Maistro, Capezzi, Galeotafiore, Vignes, Iannone, Jallow. All. Gian Piero Ventura

PERUGIA (3-5-2): Vicario; Sgarbi, Rajkovic, Falasco; Mazzocchi, Falzerano, Carraro, Greco, Di Chiara; Melchiorri, Iemmello. A disp.: Fulignati, Albertoni, Benzar, Nzita, Rosi, Kouane, Konate, Dragomir, Nicolussi Caviglia, Capone, Buonaiuto, Falcinelli. All. Serse Cosmi