Parte da Pontecagnano Faiano “Drive Live”, l’idea di Piervito Grisù

Piervito De Rosa, in arte Piervito Grisù, è un poliedrico e geniale artista originario di Pontecagnano Faiano che vanta ad oggi 25 anni di musica Raggamuffin sia come frontman dei Paranza Vibes e poi come solista dopo il successo dell’album Cantastorie Raggamuffin; una costellazione di collaborazioni hanno da sempre caratterizzato il suo dna musicale che loda featuring con svariati artisti a tutto tondo: La Nuova Compagnia di Canto Popolare, 99 Posse, Sud Sound System ed anche cantanti internazionali come Anthony Johson, una delle voci più preziose del reggae a livello mondiale.

“La mia idea di fare musica è completamente diversa da quella attuale. Sono un artista Ragamuffin, abituato a ballare con il mio pubblico, azzerando le distanze e creando aggregazione. Ad oggi, per fortuna festeggio 25 anni di carriera e prima della pandemia avevo molte date da espletare in una tournée in giro per l’Italia e anche all’estero. L’idea del progetto Drive Live mi è venuta in mente, dalla testimonianza di un prete che proponeva di servire l’ostia ai propri fedeli da un’automobile. Ho pensato che si potesse fare qualcosa di simile anche in accordo con la musica e i concerti. In un momento di stallo attuale legato al Coronavirus, l’arte in generale ha subito un arresto incredibile che probabilmente durerà per altro tempo: i grandi eventi saranno ripristinati solo a partire dal 2021 in modo del tutto diverso rispetto ai concerti di sempre. In concomitanza con la mia agenzia ed etichetta discografica dal nome Pecora nera che si occupa anche di distribuzione digitale, abbiamo pensato ad un nuovo format alternativo rispetto ai concerti standard: il Drive Live – queste le parole di Grisù che tra le altre cose, di recente ha reinterpretato “A’ sonnambula”, nota canzone del repertorio classico napoletano.

“Drive Live” è un progetto che permette di partecipare ai concerti in tutta sicurezza, in quanto i possibili spettatori assisteranno all’evento comodamente dalle loro automobili, posizionate tutte regolarmente a distanza di sicurezza. Una sorta di recupero delle buone e sagge tradizioni del passato che vedevano la messa in scena di film in spazi enormi e comodamente dalla propria autovettura.

“Drive Live” è un’idea geniale e ben organizzata, al tal punto da essere stata accolta da tantissimi Comuni presenti sia sul territorio del Nord Italia che del Sud Italia; un’alternativa valida di grande risonanza a livello nazionale e che si auspica possa diventare capostipite per il futuro dei concerti nel mondo. La prima data italiana del “Drive Live” si terrà a Pontecagnano Faiano, in cui il Sindaco Giuseppe Lanzara ha accolto favorevolmente l’idea, insieme al consigliere comunale Raffaele Silvestri e a tutti gli addetti al lavoro del settore musicale. Il ricavato dell’iniziativa, al netto delle spese sostenute, verrà donato al Comune per l’acquisto di beni di prima necessità.

Per ulteriori informazioni, è necessario seguire gli aggiornamenti sulla pagina ufficiale di “Drive Live Concerti Italia” e/o sul profilo di Piervito De Rosa, sul quale ha pubblicato lo scorso aprile un video dimostrativo, in cui l’artista salernitano spiega l’idea del progetto e quelle che saranno le varie modalità in evoluzione.