Mercato. Salernitana, batti un colpo! Empoli scatenato…

Una settimana in bianco in attesa delle fumate bianche. La Salernitana resta alla finestra, in attesa di piazzare i primi colpi di un calciomercato di riparazione iniziato con le marce basse. Vuoi per volontà propria, vuoi per esigenze altrui, la dirigenza granata non è ancora riuscita a garantire al tecnico Gian Piero Ventura, che domani compierà 72 anni, alcun rinforzo di sorta per puntellare la rosa in vista del girone di ritorno. Girone di ritorno che partirà domenica prossima, con la trasferta di Pescara cui il tecnico ligure dovrà approcciare senza tre elementi fondamentali nel proprio scacchiere, ovvero Karo, Di Tacchio e Kiyine, assenti per squalifica. A meno di una settimana dal rientro in campo, però, la società non ha ancora bussato alcun colpo sul mercato, rimanendo impelagata nelle trattative che presupponevano gli arrivi all’ombra dell’Arechi del difensore del Pisa Aya e di Felipe Curcio, esterno sinistro in uscita dal Brescia, la cui firma sembrava imminente negli scorsi giorni, ma che con il passare del tempo continua a essere rimandata. Il centrale nerazzurro, in passato anche al Catania, salterebbe comunque per squalifica la prima gara del 2020, motivo per il quale la società campana non ha ancora messo in campo la sferzata decisiva, che comunque potrebbe arrivare nelle prossime ore. Attese novità anche in uscita, restano da capire le situazioni riguardanti Marco Firenze ed Alessio Cerci, tra le grandi delusioni del girone d’andata. Entrambi sono finiti ai margini da tempo, ed entrambi non hanno preso parte ieri al test match in programma all’Arechi contro la Primavera. Il primo ha diverse richieste, (su tutte quelle del Frosinone), e quasi sicuramente approderà altrove, il secondo potrebbe rescindere concludendo anzitempo l a sua avventura in granata, caratterizzata al momento da 60′ scarsi di gioco e nessuna traccia del suo passaggio nella città di San Matteo. Continua a rinforzarsi nel frattempo l’Empoli, dopo Tutino, Ciciretti e La Mantia, i toscani hanno ufficializzato gli ingaggi del difensore Fiamozzi del Lecce e del centrocampista Sierralta, in arrivo dall’Udinese, mentre il Pisa sembra a un passo dal duo Soddimo, in uscita dalla Cremonese, e Vido, ormai ex Crotone.