Maltempo, Salerno allagata e scuole ancora chiuse

Continua l’allerta meteo a Salerno e in provincia. In particolare, la situazione sembra essere particolarmente difficile nell’Agro e a Cava de’ Tirreni, zone da cui sono partite decine di telefonate ai vigili del fuoco che sono intervenuti immediatamente. A Sarno, sono state evacuate 300 persone circa, tra cui una donna in preda alle doglie che è stata portata d’urgenza all’ospedale.

Molti sindaci, tra cui il primo cittadino di Salerno, Vincenzo Napoli, hanno firmato diverse ordinanze per la chiusura di scuole e asili in centro e in provincia, date le avverse condizioni meteo e l’allerta in vigore.

La città si allaga e l’acqua continua a provocare disagi ai cittadini. Si segnalano difficoltà presso il sottopasso di via San Leonardo e allagamenti in via Ligea, mentre la strada statale 163 Amalfitana è stata chiusa per caduta massi all’altezza di Positano.

La costiera amalfitana è zona a rischio con onde alte quattro metri. Ieri notte, infatti, la Guardia Costiera salernitana, in collaborazione con i colleghi di Capri, ha portato in salvo due persone a bordo di una barca a vela, utilizzando un rimorchiatore.