Lavoro dopo il diploma, a Salerno Galilei e Virtuoso da record

Istituti tecnici e alberghieri offrono agli studenti maggiori opportunità di accedere al mondo del lavoro una volta ottenuto il diploma. E’ quanto emerge dallo studio Eduscopio promosso dalla Fondazione Agnelli, che annualmente realizza una ricerca sul valore delle istituzioni scolastiche, espresso in termini dei risultati che i loro diplomati ottengono nei due settori principali: la carriera universitaria e l’inserimento nel mondo del lavoro. L’analisi dei risultati prodotti da Eduscopio si è concentrata su due particolari fattori che caratterizzano l’inserimento nel mondo lavorativo dei diplomati. Questi fattori sono l’Indice di Occupazione, in grado di rivelare la percentuale degli occupati (coloro che hanno lavorato almeno 6 mesi entro i primi due anni dal conseguimento dal diploma), su coloro che non si sono immatricolati all’Università, e l’Indice di Coerenza, cioè la percentuale di diplomati che a 2 anni dal diploma lavorano e hanno una qualifica professionale perfettamente in linea con il titolo di studio conseguito.

A Salerno guidano la classifica degli Istituti che proiettano gli studenti nel mondo del lavoro l’Istituto alberghiero “Virtuoso” e l’IIS “Galilei-Di Palo”, piacevole conferma ai vertici delle classifiche di Eudoscopio.

L’Istituto alberghiero “Virtuoso” vanta la più alta percentuale di occupati dopo il diploma, pari al 47%, attestandosi addirittura al 69,4% se consideriamo l’Indice di Coerenza. Frutto anche di un ambito in grande espansione, incentrato sui servizi legati alla ristorazione, cui si affianca talvolta il turismo. Settori sempre più decisivi in un’ottica di sviluppo economico del territorio.

Dopo l’eccellente risultato già conseguito lo scorso anno, quando l’indagine fotografava, tra tutti gli istituti tecnici tecnologici statali nel raggio di 20 km da Salerno, l’IIS “Galilei – Di Palo” al primo posto per Indice di Occupazione con più del 39% degli studenti occupati entro i primi due anni dal conseguimento dal diploma, nel 2019 la scuola si è posizionata al primo posto per Indice di Occupazione: il 45,09% degli ex studenti dell’IIS “Galilei – Di Palo” trova una occupazione nei due anni successivi al conseguimento del diploma. Anche in relazione all’Indice di Coerenza, il “Galilei – Di Palo” ha guadagnato la vetta, vantando il 39,47% degli ex studenti che trova una occupazione coerente con gli studi effettuati, ad una distanza media di 11 km da casa. Nell’ultimo triennio, la percentuale dei diplomati che trova lavoro nei due anni successivi al conseguimento del diploma è progressivamente passata dal 33% al 45%. Un risultato formidabile ottenuto dalla scuola guidata dal Dirigente Scolastico Emiliano Barbuto, peraltro in una realtà penalizzata dallo scarno sviluppo aziendale e industriale, dove scarseggia manodopera qualificata. Un riconoscimento prestigioso per un Istituto la cui mission consiste nell’essere un punto di riferimento per l’inserimento nell’ambito lavorativo locale e nazionale ed un punto di connessione attiva con il mondo universitario.