I Momix di Moses Pendelton in scena al Teatro Verdi di Salerno con “Alice”

Da lunedì 27 fino a mercoledì 29 gennaio, nell’ambito della rassegna teatrale 2020-2021 del “Teatro Municipale Giuseppe Verdi” di Salerno, andrà in scena alle ore 21:00, l’ultimo lavoro diretto dal Maestro Moses Pendelton, dal titolo “Momix-Alice”.

Danzatore e coreografo statunitense, Pendelton rivolgerà il proprio sguardo verso un ambizioso ed innovativo spettacolo teatrale che si ispira alla celebre fiaba di Lewis Carroll “Alice nel Paese delle Meraviglie”. Uno show esplosivo che arricchisce il repertorio di pura poesia, grazie alla rinomata compagnia di danzatori-illusionisti “Momix” che capitanati da Pendelton stesso, saranno capaci di stregare qualsiasi tipo di pubblico attraverso le loro irripetibili performance.

L’opera ruota attorno alle vicende di una bambina curiosa di 10 anni, di nome Alice che vive assorta nel suo mondo psichedelico e assurdo, in cui vige divertimento e irrealtà assoluta. Il creatore e regista dei “Momix”, si getterà nella tana del coniglio e metterà in scena i contorni di un mondo magico in cui il corpo umano va oltre ogni regola apparente.

La compagnia americana MOMIX, grazie ad un mix tra danza classica e contemporanea, luci e costumi fuori dall’ordinario, sarà capace di ricreare un’Alice singolare, fantasiosa ma ugualmente capace di saper leggere le trame del mondo, anche se dal verso opposto.

Per info e costi: teatroverdidisalerno.it