Governo, il calendario delle consultazioni. Le 72 ore di Conte per evitare il tramonto

Il Conte-ter non è un’ipotesi strampalata e suggestiva. Dopotutto M5s, Pd e LeU sostengono ufficialmente l’avvocato del popolo, adesso intento a raccogliere i frutti dell’appello ai responsabili. Al Senato si è costituito il neonato gruppo pro Conte dei centristi. Si chiama “Europeisti-Maie-Centro democratico”, comprende per ora 10 senatori ed è formato da due componenti: il Maie e il Centro democratico di Tabacci. Si aggiungeranno nelle prossime ore i transfughi di Forza Italia: secondo quanto riportato dai principali quotidiani, Maria Rosaria Rossi avrebbe assicurato ai mediatori di Pd e 5S che ci sono due senatori di Forza Italia pronti a entrare nel nuovo gruppo dei Responsabili, portando il numero a 12. Conte insiste per allargare ai centristi, Udc e totiani nicchiano ma sono tentati. Ma ogni ragionamento non può prescindere dalla trattativa con i renziani, disposti ad entrare in nuovo Esecutivo. Resta da capire se cadrà il veto su Conte o se Mattarella sabato sarà costretto ad affidare un mandato esplorativo per trovare una maggioranza in grado di supportare un Governo solido e dal marcato profilo europeista, come chiede il Colle, guidato da una figura diversa, non per forza super partes ma interno ai partiti.

Il calendario delle consultazioni concede per il momento ossigeno a Conte, perché gli impegni del Capo dello Stato, tra giorno della memoria e inaugurazione dell’anno giudiziario, impongono uno slittamento dei tempi. Il giro di consultazioni terminerà soltanto venerdì sera.

L’Ufficio Stampa della Presidenza della Repubblica ha comunicato il calendario delle consultazioni che inizieranno nel pomeriggio di mercoledì 27 gennaio dopo la celebrazione mattutina del “Giorno della Memoria” al Quirinale.

Di seguito il calendario:

Mercoledì 27 gennaio (pomeriggio)

ore 17:00

Presidente del Senato della Repubblica, Sen. Avv. Maria Elisabetta Alberti Casellati

ore 18:00

Presidente della Camera dei deputati, On. Dott. Roberto Fico

Giovedì 28 gennaio (mattina)

ore 10.00

Gruppo Parlamentare “Per le Autonomie (SVP-PATT, UV)” del Senato della Repubblica

ore 10.30-12.30 e ore 16.00-16.45

Rappresentanti dei gruppi Misti del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati

Giovedì 28 gennaio (pomeriggio)

ore 16.45

Gruppo Parlamentare “Liberi e Uguali” della Camera dei deputati

ore 17.30

Gruppi Parlamentari Italia Viva – PSI del Senato della Repubblica e Italia Viva della Camera dei deputati

ore 18.30

Gruppi Parlamentari “Partito Democratico” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati

La mattina del 29 gennaio si svolgerà la Cerimonia di inaugurazione dell’Anno Giudiziario della Corte Suprema di Cassazione. Le consultazioni seguiranno nel pomeriggio.

Venerdì 29 gennaio (pomeriggio)

ore 16.00

Gruppi Parlamentari “Fratelli d’Italia” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati

Gruppi Parlamentari “Forza Italia – Berlusconi Presidente – UDC” del Senato della Repubblica e “Forza Italia Berlusconi Presidente” della Camera dei deputati

Gruppi Parlamentari “Lega – Salvini Premier” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati

Rappresentanti delle componenti “Idea e Cambiamo” del Gruppo Misto del Senato della Repubblica e “Noi con l’Italia – USEI – e Cambiamo” del Gruppo Misto della Camera dei deputati

ore 17.00

Gruppi Parlamentari “Movimento 5 Stelle” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati