Gli stadi della Campania si illuminano per rendere omaggio a Maradona

Non solo la sua Napoli, dove il sindaco De Magistris, il presidente del Napoli De Laurentiis e l’opinione pubblica intera rilanciano l’idea di intitolare lo stadio San Paolo a Diego Armando Maradona. Anche Salerno vuole rendere omaggio a Diego Armando Maradona, scomparso oggi per un arresto cardiorespiratorio. L’assessore allo Sport del Comune di Salerno, Angelo Caramanno ha simbolicamente acceso le luci dello Stadio Arechi per ricordare “un genio del calcio, un mito d’oggi, un’icona pop entrato nella storia. Stasera ricordiamo il calciatore, la leggenda. È stato un fenomeno sociologico, un personaggio amato da tutti, al di là della maglia che indossava”.

Stadio San Paolo – Napoli

Riflettori accesi anche al Lamberti di Cava de’ Tirreni e domani, dalle ore 17.02 e per 90minuti, si illuminerà anche lo stadio San Francesco di Nocera Inferiore, per ricordare “un talento di Dio, un mito del calcio, un simbolo di tutti i sud del mondo”, come l’ha definito il primo cittadino di Nocera Inferiore, Manlio Torquato.

Stadio Simonetta Lamberti – Cava de’ Tirreni