De Luca: “Siamo alla vigilia di un miracolo economico campano”

Solito resoconto settimanale sulla situazione epidemiologica, con il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca. 

“Situazione campo rom Napoli sotto controllo, 80 tamponi fatti, di cui 8 risultati positivi. Alcuni parenti sono arrivati dalla Serbia in macchina, 3 di loro tra gli 8 positivi. Serve un controllo più serio. L’Asl è impegnata a controllare le condizioni di salute, sono state consegnate mille mascherine. Ieri sono arrivate 12 extracomunitari provenienti da Lampedusa, avevano fatto i test rapidi, qui sono stati rifatti i tamponi e uno dei 12 è risultato positivo. Faccio appello alle associazioni, serve massima prudenza e massima attenzione. Credo che debbano essere bloccati i voli anche dagli Stati Uniti, l’America è il paese con il più tasso di contagiati e di morti”. 

Abbiamo aperto mobilità in regione, abbiamo provveduto a instaurare obbligo di mascherina sui moli, anche su pullman e treni, rimangono limitazioni al numero di passeggeri, questo determina problemi. Riaprendo le attività sapevamo si sarebbe corso un rischio, chiedo un sacrificio collettivo. Mascherine, lavare le mano, una grande attenzione a evitare gli assembramenti. Al passeggio, quello è il momento nel quale si deve assolutamente indossare, al ristorante si può togliere”. 

Economia

Stiamo rilanciando l’economia della nostra regione, i mesi che abbiamo davanti saranno mesi di grande interesse e di grande ripresa, stiamo creando delle pre-condizioni per un boom economico della Campania. Stiamo completando e arricchendo il piano socioeconomico della regione. Credito alle imprese, 35% contributo a fondo perduto, anticipiamo per tre mesi anche il credito richiesto dalle imprese alle banche, noi copriamo questo periodo, paghiamo gli interessi sul credito ricevuto. Facciamo un intervento importantissimo per rilanciare investimenti e lavoro. Abbiamo pubblicato un altro bando, per ulteriori contributi alle imprese nel comparto turistico. Presenze straordinarie nell’area del Cilento, tutto esaurito da due mesi. Dobbiamo dare una mano a chi ha maggiori difficoltà. Stiamo dando incentivi ai lavoratori stagionali del turismo, proveremo a migliorare il trasporto ferroviario. Contributi da 2mila ai 7mila euro a seconda delle stelle, contributi ai villaggi turistici, a guide, accompagnatori, stabilimenti balneari, noleggio di strutture, fabbricazione commercio e articoli pirotecnici, ludoteche, attività fotografiche. Sforzo gigantesco, unico in Italia per reggere su due piani, la sicurezza della salute e quella economica. Stiamo lavorando per un boom turistico, oggi è possibile far decollare un sistema economico regionale, con caratteristiche proprie, è possibile se si fanno investimenti e se si prendono misure adeguate. Stiamo aprendo cantieri, stiamo sviluppando interventi per l’ambiente, le grandi questioni ambientali sono fondamentali. Presenteremo il completamento del piano di rimozione delle ecoballe. Potenziamento anche dei depuratori dell’acqua. 

Dobbiamo tener conto delle progettazioni dei nuovi ospedali: Nola, Giugliano, Ruggi di Aragona a Salerno, rinnovamento delle strutture ospedaliere. Fondi europei, uno dei progetti completamento della linea Napoli-Sorrento via ferroviaria. Abbiamo le risorse finanziarie per determinare un boom economico. 

Dobbiamo operare una sburocratizzazione del nostro Paese, vediamo dove arriviamo. Eliminate il 70% delle pratiche destinate al Genio Civile, serve una digitalizzazione totale. Lavoreremo per una defiscalizzazione di chi viene a investire in Campania, detessazione totale per chi genera profitto e lavoro, modello olandese

Partirà nuovo concorso per 600 giovani per i centri per l’impiago, siamo alla vigilia di un miracolo economico campano. 

Sul voto

In Francia hanno votato, pure in Polonia. Si doveva votare l’ultima settimana di luglio, e stavamo tranquilli, potevamo dedicare tutto agosto alla scuola. Si vota 20-21 settembre, mentre la scuola partirà il 14, si apre e si chiude, dopo appena una settimana. In Campania dovremo fare 180mila test rapidi. 

Iniziative culturali

Parte il Giffoni Film Festival, auguri per il 50esimo anniversario, parte il Festival della Letteratura a Salerno, abbiamo ospitato Riccardo Muti, il concerto andrà sulla Rai, ci saranno eventi di musica lirica per sostenere il teatro San Carlo, eventi finanziati per dare respiro al mondo dello spettacolo. Eventi anche a Caserta.