Da Vinci – Genovesi, crolla il tetto di un bagno. L’Uds protesta

Sembra proprio che per il Da Vinci – Genovesi – in questo anno scolastico – non riesca ad esserci pace. Nella giornata di ieri si è sfiorata la tragedia. È crollato grosso pezzo di tetto in uno dei bagni dell’edificio durante l’orario scolastico, tanto grande da poter costituire un pericolo reale e concreto per gli studenti.

Per fortuna nessuno di loro ha subito infortuni a causa del crollo, ma il disagio da questo causato, non è di poco conto. Soprattutto se si considera che già un altro bagno è inagibile per problemi tecnici, e di conseguenza ne restano solo 5 disponibili per centinaia di studenti.

L’UDS – Unione degli Studenti di Salerno – non ci sta. E, appellandosi all’art. 2 comma 8 dello Statuto delle studentesse e degli studenti, che recita “La scuola si impegna a porre progressivamente in essere le condizioni per assicurare la salubrità e la sicurezza degli ambienti”, è pronto a ribellarsi. Così l’8 novembre scenderà in piazza, supportato – si spera – da un gran numero di studenti – per chiedere fondi per l’edilizia scolastica.