Coronavirus: primo caso in serie B, positivo Vacca del Venezia

Primo caso di positività al Covid-19 in serie B. Si tratta del centrocampista campano Antonio Junior Vacca, un passato al Benevento e al Foggia, e oggi in forza al Venezia, al momento in quarantena a casa, in attesa che la società monitori lo stato di altri giocatori tesserati e di tutto lo staff del club in generale. A darne notizia è lo stesso team lagunare, con un comunicato sul proprio sito ufficiale. 

“Venezia FC informa che il calciatore Antonio Junior Vacca è risultato positivo al test per l’identificazione del Coronavirus-COVID-19. Attualmente Antonio Junior Vacca si trova in isolamento presso la sua abitazione. Le sue condizioni di salute sono migliorate poichè ad oggi il giocatore ha superato la fase sintomatica. La società nei prossimi giorni si adopererà per far porre in essere le misure necessarie di verifica sullo stato di salute degli altri tesserati e dipendenti”.