Coronavirus, dimessi i due coniugi cinesi a Sarno

Si tratta di due cittadini cinesi arrivati ieri sera al pronto soccorso dell’Ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno e, immediatamente, posti sotto osservazione dai medici del nosocomio. I due pazienti, al momento dell’arrivo con tanto di mascherina, presentavano sintomi come febbre, dolori persistenti e tosse. Dei due, la donna è tornata recentemente – appena dieci giorni fa – dalla Cina, in particolare da una città vicino Wuhan.

Anche per questo i medici – che fanno sapere che la situazione è del tutto sotto controllo -hanno attivato immediatamente il protocollo ministeriale. Sono stati, inoltre, avviati test su entrambi. I due si trovano, attualmente, in isolamento presso la struttura ospedaliera di Sarno.

Ore 19.00

Sono stati dimessi poco dopo le 17.00 i due coniugi cinesi che erano arrivati questa mattina all’Ospedale del Villa Malta di Sarno. Dopo aver attivato il protocollo ministeriale e aver effettuato i test, i due pazienti che si erano presentati al pronto soccorso con febbre, dolori e tosse sono risultati negativi al Coronavirus.