Contrabbando di sigarette: 12 arresti nell’Agro Nocerino

12 soggetti indagati finiscono il manette per associazione a delinquere finalizzata per contrabbando di tabacchi lavorati esteri nell’Agro Nocerino Sarnese. La Guardia di Finanza di Salerno ha infatti eseguito, su disposizione della locale Procura della Repubblica, le 12 ordinanze di custodia cautelare personale. Smantellata una rete che comprendeva due nuclei familiari, specializzati nel traffico di sigarette di contrabbando: oltre 200 quelli sequestrati nell’operazione, per un totale di 3200 chili accertati. “Un danno erariale ma anche un potenziale danno alla salute, visto che le sigarette arrivavano da canali non controllati, come l’Est Europa e la Cina”, ha affermato il generale Danilo Petruccelli.  

A ben 5 dei soggetti in arresto, che avevano dichiarato di essere senza lavoro e nullatenenti, è stato sospeso il reddito di cittadinanza di cui hanno usufruito finora.