Campania, graduale ripresa attività ambulatoriali e ricoveri programmati

L’Unità di Crisi della Regione Campania decreta il via libera alla ripresa graduale di ricoveri ‘ordinari’, interventi programmati e attività ambulatoriali negli ospedali e nelle strutture private accreditate e gli ospedali classificati del servizio sanitario regionale incluse le attività erogate in regime libero professionale. Il blocco era scattato il 18 ottobre a causa dell’incremento dei contagi.

Da oltre un mese si è aperto un fronte sociale permanente, che si è mobilitato innanzitutto per le gravi inefficienze del sistema sanitario, comprensibili nella prima fase dell’emergenza, ma continuate e perpetrate nel tempo: interi reparti ospedalieri chiusi, interventi chirurgici interrotti, servizi ambulatoriali fermi (analisi del sangue, TAC, Ecografie, Radiografie, etc.).