Campania, De Luca: “Ritornano il calcetto, le sagre e gli eventi musicali…”

“Da sabato 4 luglio si può tornare a ballare in discoteca, via a calcetto e sport di contatto, via alle bande musicali, alle sagre nel rispetto dei protocolli di sicurezza a partire dal 10 luglio, rimuoviamo limiti di presenza per imbarcazioni da diporto”. Solito appuntamento social per Vincenzo De Luca, che fa il punto della situazione sulle nuove ordinanze pronte a entrare in vigore e sulla situazione Mondragone

SCUOLA

Campania unita a non dare intesa a Ministero. Intanto per la sciagurata decisione di votare il 20 settembre. In questi giorni si è votato in Francia, noi avremmo dovuto votare tra un mese. Per quanto riguarda l’organico, cominciamo senza avere docenti a disposizione? Dobbiamo dare mascherine a tutti gli studenti e fare tamponi a tutto il personale scolastico. Qui abbiamo 110mila unità. Noi ci stiamo preparando a uno sforzo enorme. Il Ministro ha proposto bonus per tablet e materiali, noi l’abbiamo già fatto per 82mila famiglie e per altre 160mila in graduatoria. Se ci danno risorse noi in 3 giorni diamo soldi a famiglie.

MES

E’ irresponsabile non usare 37 miliardi per la sanità. Dovrebbero essere divisi tra le egioni. Sconvolgente che Campania sia più penalizzata. Ipotesi distribuzione prevede cose vergognose: dovremmo ricevere 2,7 miliardi, Veneto 3,12 miliardi con un milione di abitanti in meno, Piemonte 2,7 miliardi, inaudito.

MONDRAGONE

Abbiamo affrontato focolaio con il rigore di sempre. Abbiamo fatto tamponi a tutti gli abitanti ex Cirio, sia Italiani che bulgari. Sono stati individuati altri contagiati presso un’impresa agricola. Zona rossa fatta dopo 24 ore, senza dispute su competenze. Nessuno entra e nessuno esce tranne che nella prima notte, quando non c’è stata vigilanza adeguata. Prorogata zona rossa per eventuale incubazione del virus. Alla scadenza della zona rossa faremo altri tamponi, se altri positivi li trasferiremo in ospedali covid. Saluto e ringrazio cittadini di Mondragone e la civilissima città di Mondragone, faremo iniziative per rilanciare turismo e industria agricola, cercheremo di promuovere quel territorio, non di danneggiarlo. 

CAMPANIA A CONTAGIO ZERO

Dobbiamo continuare a tenere gli occhi aperti, i problemi vanno risolti con tempestività. Abbiamo approvato ordinanze che ormai consentono apertura di quasi tutte le attività, l’ultima ordinanza conferma divieto di asporto di alcolici dopo le 22 ma liberalizza gli orari delle attività. Da sabato 4 luglio si può tornare a ballare in discoteca, ma senza slanci di passione irresistibili, è opportuno mantenere le distanze. Via a calcetto e sport di contatto, via alle bande musicali, via alle sagre nel rispetto dei protocolli di sicurezza a partire dal 10 luglio. Rimuoviamo limiti di presenza imbarcazioni da diporto. Bellissima l’iniziativa con Riccardo Muti, iniziativa per la pace e per la solidarietà a quanti combattono per la libertà. Rendiamo onore ai curdi per come hanno combattuto contro le belve dell’Isis, onore doppio per come hanno combattuto le donne curde. C’è da alzarsi in piedi di fronte al loro coraggio. 

CONCORSO

Noi l’abbiamo fatto, ora potrebbe farlo anche il Governo un piano per il lavoro. Ora iniziano i primi 2500 giovani, poi arriveremo a 10mila. Dalle Universiadi sono vanzati 25 milioni di euro, nonostante una manifestazione bellissima e li investiremo sullo sport nella nostra Regione, dandoli ai comuni, per il completamento campetti, poi penseremo al completamento dello stadio Collana, poi copertura San Paolo, stadio di Afragola, intervento riqualificazione del campo sportivo Conte, di Mondragone, a Benevento il palazzetto dello sport e altro ancora.