Un allaccio abusivo alla rete elettrica è costato caro al proprietario della pizzeria “Il Giardino Degli Dei” di via Sant’Eustachio a Salerno.

L’allaccio abusivo era stato collegato con un cavo ad una morsettiera Enel con lo scopo di alimentare e rendere il locale funzionante.

I dipendenti dell’Enel segnalano il sentore di quest’anomalia ai carabinieri i quali hanno fatto un blitz nel locale dove hanno trovato il proprietario che, inizialmente, ha opposto anche resistenza nei loro riguardi e nei riguardi dei tecnici dell’Enel per avere “campo libero”. Infatti il cavo, al momento della perquisizione, aveva i segni di un taglio effettuato poco prima.

Il danno del furto di energia elettrica ammonta a circo 50mila euro; intanto il proprietario D.P.M, è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari.