Addio al grande Gigi Proietti: “Un amico di Salerno”

Un monumento del teatro e della romanità. Un attore poliedrico, popolare, colto e, soprattutto, amatissimo da ogni generazione. Anche la città di Salerno, attraverso il ricordo commosso del primo cittadino Vincenzo Napoli, ha voluto riservare un ultimo sentito omaggio al grande Proietti.

“Salerno dice addio a Gigi Proietti, un grande amico della nostra città. Abbiamo avuto l’onore di accogliere il meraviglioso artista al Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno, dove ha curato due riuscitissime regie di Nabucco e Carmen con la direzione di Daniel Oren. In quelle due preziose occasioni propiziate dall’allora Sindaco Vincenzo De Luca, abbiamo avuto modo di apprezzare la profonda cultura e la straordinaria umanità di un uomo ed artista poliedrico ed inimitabile. Resteranno indimenticabili le prove, gli incontri nel corso della giornata ed i momenti serali di relax quando si restava per ore ad ascoltare aneddoti, considerazioni sull’umanità ed il tempo presente, folgoranti barzellette. Grazie Gigi, Salerno ti conserverà sempre nel cuore”.