Scossa di terremoto in Lucania avvertita nel salernitano

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1, con epicentro localizzato all’interno del territorio di Muro Lucano (Pz), è stata registrata dagli strumenti di rilevazione dell’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia questa mattina alle 7.30. Si è trattato di una scossa abbastanza superficiale (ipocentro a 7 km di profondità), avvertita nitidamente dalla popolazione locale che in alcuni casi si è riversata in strada. Diverse le richieste di informazioni pervenute ai Vigili del Fuoco dagli abitanti della zona e dei comuni confinanti del salernitano, San Gregorio Magno e Ricigliano su tutti. In seguito alla scossa registrata questa mattina, al momento non si segnalano danni a cose o persone.