La tragedia di Montesano: bimbo muore schiacciato da una botte

La tragedia si è consumata nella serata di ieri: un bimbo di appena tre anni è morto schiacciato da una botte a Montesano sulla Marcellana, in località Cadossano. La botte è caduta travolgendo il bambino mentre il padre stava innaffiando il terreno della sua abitazione. In condizioni disperate, il piccolo è stato caricato su un’ambulanza diretta al Pronto soccorso dell’ospedale di Polla. Tutti i tentativi per salvarlo si sono rivelati vani: poco dopo l’arrivo nella struttura ospedaliera il decesso del piccolo ha infranto ogni speranza. Sul caso indagano i Carabinieri della compagnia di Sala Consilina, impegnati a interrogare i genitori e a ricostruire la dinamica dei fatti. L’autorità giudiziaria, intanto, ha disposto il sequestro della salma per effettuare tutti gli esami del caso.

Il primo cittadino di Montesano, Giuseppe Rinaldi, sgomento, esprime tutta l’afflizione che attraversa in queste ore la comunità: “È una serata di una tristezza infinita per la comunità di Montesano. Il dolore acuto di una tragedia così profonda lascia senza fiato! La comunità tutta di Montesano piange il suo piccolo angioletto e si stringe in un forte abbraccio alla sua famiglia. Montesano è a lutto fin d’ora perché quando va via un bambino, va via sempre la parte migliore di una comunità…”