Brucia il Monte Tubenna, mezzi aerei in azione

Due mezzi aerei, un elicottero e un canader, sono in azione da questa mattina per domare le fiamme divampate la scorsa notte nell’area boschiva del Monte Tubenna. La zona in cui si è sprigionato l’incendio e i pochi mezzi a disposizione (il canader era momentaneamente impiegato altrove) hanno pregiudicato il celere intervento dei corpi deputati allo spegnimento. Il fuoco è visibilmente avanzato, addensando una fitta nube di fumo sulle zone limitrofe, Castiglione dei Genovesi e San Cipriano Picentino. Dalle prime luci dell’alba sono impegnati nell’opera di spegnimento le unità della Comunità Montana Picentini, addestrate per eventi del genere, e del DOS della Regione Campania, che dirige le operazioni avvalendosi delle forze a terra e dei mezzi aerei.