Aree sportive, nuovi progetti per Capaccio e Prignano

L’amministrazione comunale di Capaccio, guidata dal sindaco Franco Alfieri, pianifica il nuovo progetto per garantire lo sviluppo delle strutture sportive. Nella nuova proposta si evidenzia la valorizzazione del Linora Beach Village, un’area in cui verranno organizzati eventi di sport e di svago non limitati soltanto al periodo estivo. Sarà soprattutto un modo per aggregare la comunità e i turisti.

La giunta intende sfruttare le peculiarità delle varie location. Ad esempio, l’area archeologica sarà il punto di riferimento degli eventi culturali puntando sul fascino e la suggestione che questi luoghi suscitano nei visitatori, considerando l’impatto mediatico che si realizza nei templi di Paestum.

Il Linora Village, che si estende per 3300 metri quadrati con la sua area verde e le spiagge, sarà utilizzato per organizzare eventi dedicati a giovani, sport e tempo libero. Il piano urbanistico della nuova area, che si chiamerà “Paidon Area”, sarà oggetto di discussione nel prossimo consiglio comunale.

Ancora a Capaccio, riprenderanno i corsi di salvataggio e nuoto presso la Piscina Comunale Poseidone. Come conferma Mario Miano di Paistom è stata fondamentale l’accelerata dell’amministrazione affinché la struttura riaprisse. Sono, inoltre, già previste 240 iscrizioni e nei prossimi giorni sarà ufficializzato anche il corso di acqua gym. La Paistom, azienda consortile speciale e detentrice del complesso, farà partire i corsi con la speranza di rendere efficace la programmazione dell’intero organico e, in tre – quattro mesi, consegnare una struttura autogestita e senza debiti all’amministrazione comunale.

Investire nelle aree adibite ad eventi sportivi è d’attualità in molti altri centri del Cilento. Anche il Comune di Prignano Cilento, tramite la propria pagina Facebook, ha reso noto con protocollo n. 56 del 7 gennaio 2020 la concessione dalla Cassa Depositi e Prestiti di un importo di circa 185.000 euro per la manutenzione straordinaria e messa in sicurezza della palestra comunale. A breve si terrà la procedura di gara per l’affidamento dei lavori onde consentire l’utilizzo della struttura ai bambini delle scuole.