Ruba il SUV della madre e si schianta contro un’altra auto: 13enne in gravi condizioni

Ruba il Suv della madre e si schianta dopo 200 chilometri. È quanto accaduto a Battipaglia ad un ragazzino di soli 13 anni.

Erano le 8 di ieri mattina. Il giovane, partito all’alba – intorno alle 5 – da Policoro, in provincia di Matera, era arrivato sull’autostrada del Mediterraneo. Nei pressi di Battipaglia il fuoristrada che stava conducendo è finito contro una Fiat Panda. I due veicoli, dopo l’impatto, si sono ribaltati. Gli automobilisti sopraggiunti hanno allertato le forze dell’ordine. Sul posto le pattuglie della polstrada di Eboli e l’ambulanza.

Ad avere la peggio è stato il minorenne lucano, accompagnato dal 118 al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Speranza, dove è ricoverato in prognosi riservata. Il 13enne ha riportato danni molto gravi alla milza ed una serie di fratture. Sembra – per fortuna – non essere in pericolo di vita.

I due veicoli sono stati sequestrati per i rilievi necessari a stabilire la dinamica del sinistro.