Paestum on the road, un camper per promuovere i templi

Un tour a bordo di un camper per promuovere gli scavi e le sue iniziative. E’ la geniale idea partorita, tra gli altri, da Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum e artefice della sua rinascita. Il camper targato Parco Archeologico di Paestum e Comune di Capaccio Paestum toccherà le maggiori cittadine della provincia di Salerno e le più frequentate località balneari del Cilento con l’intento di promuovere il museo e l’area archeologica di Paestum e, più in generale, il ricco patrimonio culturale e paesaggistico del Comune di Capaccio. L’iniziativa rende operativa l’intesa tra il Parco e il Comune che, a poche settimane dalla firma del protocollo che ha formalizzato questa collaborazione, vede i due enti fianco a fianco nella promozione del territorio per intercettare e incrementare i flussi turistici in questa estate 2019. Il viaggio del camper racconterà la storia millenaria della città di Poseidonia e delle attività a cui i turisti potranno partecipare ogni giorno: visite tematiche, laboratori, escursioni di trekking, aperitivi, visite serali, approfondimenti sulle costellazioni e sul mito e molto altro ancora.

“Nei primi quattro anni di gestione autonoma sono state messe in campo numerose strategie promozionali per il Parco Archeologico di Paestum – dichiara il direttore Gabriel Zuchtriegel – tanto da registrare un incremento notevole del numero di visitatori rispetto al quadriennio precedente. Adesso vogliamo fare di più, anche grazie alla collaborazione con il Comune di Capaccio-Paestum. La nostra idea è quella di oltrepassare il confine dell’antica cinta muraria e andare a conoscere personalmente il nostro pubblico per parlare vis à vis con loro e intrecciare relazioni più dirette e profonde. Vogliamo spiegare l’unicità di Paestum e del suo territorio con il vecchio metodo del colloquio verbale e del confronto, certi che faremo scoprire che un altro mondo è possibile, quello del passato che irrompe nella contemporaneità”.

Per favorire il successo dell’iniziativa e per invogliare ulteriormente alla visita del Parco, è stata ideata una brochure “Estate a Paestum”, con incluso un voucher 2×1 ovvero il diritto a ricevere un biglietto gratuito con l’acquisto di un biglietto di ingresso ordinario. Dietro questa promozione si celano gli obiettivi di accessibilità culturale ed economica nonché di inclusione che il Parco persegue da diverso tempo e mette in campo grazie a diverse azioni coerenti a una più ampia progettualità.

Le tappe

  • Domenica 11 Partenza camper ore 9:30 tour lidi di Paestum (tutta la mattina) Domenica sera: Capaccio Paese in piazza
  • Lunedi 12 Tutta la mattina: Lidi di Paestum
  • Martedì 13 Mattina: lidi di Agropoli (compreso il porto) Sera: piazza di Agropoli
  • Mercoledì 14 Tutta la mattina: lidi di Santa Maria di Castellabate Sera: piazza di Santa Maria di Castellabate
  • Giovedì 15 Alberghi, Lidi di Paestum, litoranea
  • Venerdì 16 Trentinara, Magliano, Laurino, Piaggine, Sacco, Roscigno, Corleto Monforte, Sant’Angelo a Fasanella, Aquara. Si scende a Castel San Lorenzo e Roccadaspide
  • Sabato 17 Sera: Battipaglia
  • Domenica 18 Sera: Salerno
  • Lunedì 19 Mattina: Vietri sul Mare
  • Martedì 20 Mattina: Amalfi
  • Mercoledì 21 Mattina: Ascea
  • Giovedì 22 Mattina: Camerota
  • Venerdì 23 Mattina: lidi di Eboli e Battipaglia Sera: Eboli
  • Sabato 24 Sera: Casal Velino
  • Domenica 25 Sera: Centola
  • Lunedi 26 Paestum, Eredita, Ogliastro, Prignano, Torchiara, Rutino
  • Martedì 27 Paestum, Altavilla, Serre, Controne, Castelcivita
  • Mercoledì 28 Paestum, Contursi terme, Campagna
  • Giovedì 29 Mattina: Pisciotta
  • Venerdì 30 Sera: Pollica (Acciaroli)
  • Sabato 31 Sera: Vallo della Lucania