Luciano De Crescenzo riposerà a Furore, in Costiera Amalfitana

Luciano De Crescenzo riposerà all’interno del cimitero di Furore, in provincia di Salerno. La salma è stata tumulata, dunque, in Costiera Amalfitana, posto del cuore del grande scrittore e filosofo napoletano morto a Roma all’età di quasi 91 anni lo scorso 18 luglio. Ineguagliabile amante della Costiera Amalfitana, De Crescenzo frequentava da sempre i suoi magnifici paesi, in particolare Furore e Positano, anche grazie alla casa di proprietà di Conca dei Marini. È stato ambasciatore per Ravello capitale della cultura italiana 2020 e generoso testimonial della rassegna letteraria Mare, Sole e Cultura. “Se qualcuno mi chiedesse di scegliere un luogo tra i più belli ed intensi al mondo, la Costiera Amalfitana è tra i primi che mi viene in mente. Affiancare a tutto questo anche il mio nome? E’ un onore che spero di meritare”. Merito accordato.