Centenario granata, il programma della festa

Il fermento ormai attraversa la città, pronta a celebrare lo scoccare dei cento anni di storia granata. Diverse le iniziative organizzate dalla tifoseria e dalle istituzioni: dalle adunate ai cortei, dalle esposizioni agli incontri dal carattere evocativo e narrativo.

Martedì 18 Giugno

Cent’anni granata.

Incontro a cura di Anna De Rosa. Dalle 17, presso il Salone Bottiglieri Palazzo della provincia di Salerno, l’evento godrà della partecipazione dell’ing. Michele Strianese, presidente della Provincia di Salerno e dalla dr.ssa Paky Memoli, Consigliere provinciale con delega alle Politiche Culturali, Beni Culturali e Turismo. Modereranno l’incontro Luciana Mauro, giornalista de “Il Mattino” e il presentatore Gianni Novella. Poi una lunga scaletta di interventi: ex calciatori della Salernitana Ciro Ferrara, Claudio Grimaudo e Raffaele Imparato. Sergio Mari ex calciatore , scrittore e attore. Mauro Paparella artista cilentano, ex atleta ed allenatore di volley. A margine dell’evento il poeta Alfonso Gargano declamerà la sua opera, composta in occasione del Centenario della Salernitana.

Un secolo granata. Memoria e leggenda di una passione sportiva

Con Riccardo Cucchi, autore di Radiogol (il Saggiatore) e di due “bandiere” della Salernitana: Roberto Breda e Marco Di Vaio. Interventi musicali di Stefano Giuliano. Conduce Corrado De Rosa. A partire delle 21, una serata happening per celebrare anche all’interno del festival della letteratura l’epica popolare del calcio, per farla diventare racconto ed emozione collettiva. Un incontro corale, cui danno il loro contributo voci diverse: da quella di Cucchi, storico conduttore di “Tutto il calcio minuto per minuto”, a quelle di calciatori che hanno contato moltissimo nella storia del club granata. Una serata aperta alle sorprese, per dare voce al pubblico e per rivivere insieme emozioni che durano ormai da cent’anni. Con testimonianze sulle scaramanzie, i vizi e le virtù di chi segue la Salernitana, e un viaggio nella psicologia minima dei tifosi. Un dibattito inframmezzato da rivisitazioni musicali di brani significativi per la tradizione dello stadio e delle trasmissioni calcistiche, a cura di Stefano Giuliano.   

Un secolo di Passione Aspettando il Centenario della Salernitana il 18 giugno 2019 presso la Curva Sud Siberiano, con Ingresso Gratuito, una giornata speciale per bambini, famiglie e tifosi in attesa dei 100 anni della squadra del cuore. Lo spettacolo avrà inizio alle 18:00 con: “Il Villaggio dei bambini” a cura di Movida in Tour dalle ore 18:00 alle ore 23:00 con Gonfiabili, Calcio Balilla, Carambola umana, Laser Game con pistole ad infrarosso, Palloncini e Scenografie, Pista F1 di macchine radiocomandate, Laboratorio ricreativo a tema Salernitana, Musica per bambini, Balli Just Dance. Sempre dalle ore 18:00 si svolgerà il Torneo del Centenario Categorie 2012/2013 con la Soccer Academy di Luca Fusco, Millenium, S.C. Neugeburt, Eden soccer. Magliette, Adesivi, e Gadget del Centenario in Omaggio per tutti i bambini presenti. Durante la serata, con inizio alle 21, si avvicenderanno sul palco le bandiere della storia della Salernitana: Luca Fusco, Ciro De Cesare, Gigi Genovse, Sasà Avallone, Roberto Breda, Leonardo Menichini, Andrea Cammarota, Claudio Grimaudo, Sandro Walter Perrotta. Alla conduzione della serata Gianni Novella e Anna Maria Baccaro – Deejay Marco Montefusco – Con la partecipazione di Ciro Girardi.


Mercoledì 19 Giugno

Alla Fornace ex Salid, dalle 12 alle 18, gli addetti di Poste Italiane emetteranno l’annullo ufficiale sulle cartoline con francobollo. Per celebrare i 100 anni della Salernitana, LIRATV, in collaborazione con l’associazione culturale “19 giugno 1919”, ha realizzato due cartoline speciali sulle quali sarà apposto l’annullo filatelico ufficiale di Poste Italiane. Sulle due cartoline sono rappresentate immagini e segni che caratterizzano la storia di un secolo della Salernitana. L’emittente LIRATV, in collaborazione con l’associazione culturale 19 giugno 1919, ha voluto realizzare due opere da collezione per i tifosi della Salernitana e per gli amanti della filatelia.

Don Andrea Bellandi, neo vescovo di Salerno, parteciperà alle 18, nella Cattedrale, alla Messa di commemorazione per calciatori e tifosi scomparsi, programmata nell’ambito delle celebrazioni riguardanti il Centenario della Salernitana.

19,19. L’orario simbolico in cui il corteo dei tifosi si muoverà alla volta del centro cittadino, attraversando le strade principali per poi confluire in Piazza della Concordia dove, a partire dalle 21, il Comune di Salerno ha organizzato la festa del centenario. Si esibirà l’orchestra di Demo Morselli, una delle più importanti in Italia, con il cantante Cirillo. L’orchestra accompagnerà le epoche, i video e i calciatori. I protagonisti sul palco, racconteranno i momenti nei vari campionati, dai minuti più difficili alle gioie vissute. A seguire, in tarda serata, gli ultras Ums organizzeranno un loro momento autonomo con fuochi pirotecnici sul Molo Masuccio Salernitano.

Giovedì 20 giugno, sulla spiaggia di Santa Teresa si disputerà un torneo tra le vecchie glorie della squadra. Fino al 23 giugno, resterà aperta al pubblico la “Mostra Ufficiale Salernitana 100” nel Parco dell’Irno – Fornace Ex Salid.